Medico Chirurgo

Vito D'Ambrosio

CURRICULUM VITAE

-Iscritto alla II Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli nell’Anno Accademico 1980\81.
-Laurea in Medicina e Chirurgia il 03\06\1986 presso la stessa facoltà discutendo la tesi “Ittero ostruttivo e fattori della coagulazione”con risultato finale di 110 e lode.
-Abilitazione alla Professione Medico-Chirurgica conseguita presso l’Università degli Studi di Napoli nella seconda sessione dell’A.A. 1986\87 con risultato finale di 89\90.
-Iscrizione all’Albo Professionale dei Medici-Chirurghi della provincia di Napoli il 11\03\1987. -Specializzazione in Chirurgia Generale conseguita presso la II Facoltà di Medicina e Chirurgia della Università degli studi di Napoli il 26\07\1991,discutendo la tesi “Shunts peritoneo- giugulari”,con valutazione finale di 70 e lode.
-Frequentazione dell’Istituto di Chirurgia Generale e Trapianti d’organo presso la Clinica Chirurgica della II Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università degli Studi di Napoli,con autorizzazione del Ministero della Sanità per le attività di prelievo e di trapianto di rene da cadavere dal 1986 al 1990.
-Vincitore di borsa di studio per il tirocinio teorico-pratico in Medicina Generale (DM 10\10\1988) con assegnazione all’Ospedale Cardarelli e all’USL 40 di Napoli negli anni 1990\91.
-Vincitore di concorso pubblico per titoli ed esami di assistente medico di ruolo di Chirurgia Generale presso l’Ospedale A.Cardarelli di Napoli.
-Dal 11\12\1992 presta servizio,dapprima come assistente medico di ruolo,e successivamente di Dirigente Medico di Chirurgia Generale presso la UOSC di Chirurgia d’Urgenza e PS,inoltre in seguito alla istituzione nel Dipartimento di Emergenza della Azienda Ospedaliera A.Cardarelli della UOSC di Trauma Center,presta servizio anche in quest’ultimo,dedicandosi da un punto di vista sia professionale che culturale alla Chirurgia del trauma.
-Ha conseguito il brevetto ATLS (Advansed Trauma Life Support) nel mese di Aprile 2001 presso l’Università Cattolica di Roma-Policlinico Gemelli,con certificazione dell’ATLS Italian Regional Faculty dell’American College of Surgeons.
-Conseguimento dell’ADVANCED TRAUMA OPERATIVE MANAGENMENT (ATOM) presso il Centro di Biotecnologie AORN Cardarelli Napoli il 29\5\2018
-Incarico di responsabile di Unità Operativa a struttura semplice di “Gestione delle complicanze delle ferite chirurgiche traumatiche”,con conferimento di incarico triennale,successivamente prorogato,dal 01\05\2002.Tale linea di attività prevede il coordinamento ed l’organizzazione del trattamento integrato e multidisciplinare delle lesioni traumatiche complesse superficiali ed in particolar modo degli arti.
-Incarico di responsabile di Unità Operativa a struttura semplice di “Chirurgia oncologica d’urgenza”,in sostituzione della precedente,a partire dal 15\02\2007.
-Incarico temporaneo (art.18 CCNL) di Direzione della UOSC Chirurgia generale-Reparto detenuti con delibera DG 1684 del 08\10\2008 fino al 28\02\2010.
-Ha conseguito Il Master di II livello in “Chirurgia mini-invasiva,per il chirurgo generale,video- laparoscopica e video-toracoscopica presso l’Università degli Studi di Modena-Reggio Emilia. -Corso teorico-pratico di” Chirurgia oncologica colo rettale mini-invasiva e open” della SIC presso Università Sapienza di Roma,Policlinico Umberto I.
-Docente incaricato presso le Scuole per IIPP degli Ospedali San Gennaro ed Elena d’Aosta della USL42 di Napoli negli anni 1988\89 e 1989\90.
-Professore a contratto incaricato dell’insegnamento di Anatomia ed Istologia nel Corso di laurea in Ottica ed optometria della Facoltà di Scienze MMFFNN dell’Università degli Studi del Molise per gli Anni Accademici 2004\05 e 2005\06.

page1image3713280

-Autore di 98 pubblicazioni scientifiche,comunicazioni e relazioni a congressi italiani ed internazionali su argomenti di Chirurgia generale e d’urgenza,ed inoltre docente in diversi corsi di aggiornamento.
-Nominato con D.P.R. del 30\07\2008 Ufficiale di complemento\Riserva selezionata del Corpo Sanitario dell’Esercito Italiano,con conferimento del grado di Maggiore,è stato richiamato in servizio presso il 10° Re.Ma. sito in Persano (SA) e successivamente inviato in teatro operativo estero (Kosovo-operazione NATO Joint Enterprise) con la qualifica di Dirigente Servizio Sanitario (DSS) presso il Role 1 plus della MNTF-W,per un periodo di richiamo complessivo dal 16\03\2209 al 30\06\2009,e successivamente dal 03\11\10 al 21\03\11 sempre in Kosovo con medesima qualifica presso il Role 1 del MNBG-W.
Ufficiale medico addetto al Level 1 presso il Comando del Sector West in Shama-Unifil in Libano dal 20\05\14 al 03\07\2014 nell’ambito dell’operazione “Leonte”..
Ha ricoperto,inoltre,l’incarico di Medical Advisor ( G4\J4 Med) presso il Comando Divisione Acqui in San Giorgio a Cremano (Na) nella partecipazione ad alcune esercitazioni in ambito internazionale (UE e NATO).
Ha inoltre partecipato al III Corso di traumatologia per Ufficiali della Riserva Selezionata dell’ Esercito Italiano dal 3 al 29\05\11 presso la Scuola di Sanità e Veterinaria Militare (SANIVET) in Roma,durante il quale ha ricevuto l’attestato del corso BLS-D certificato dalla IRC.
X corso SIAO presso la SANIVET (primo soccorso in ambiente ostile non permissivo)nel Gennaio 2014 quale approntantamento per missiome in Teatro operativo estero,con attestato BLS-D e del Prehospital Trauma Care (PTC) rilasciati dalla IRC.
XXIV corso SIAO presso la SANIVETcon attestati BLS-D e PTC della IRC nel Nov.2016 Impiego con incarico di Ufficiale medico con qualifica di primo chirurgo presso l’Osp Militare da campo Role 2E ad Herat (Afghanistan) nell’ambito dell’operazione NATO Resolute Support nei mesi Marzo-Giugno 2017
E’ iscritto alle seguenti società:
-Società Italiana di Chirurgia (SIC)
-Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani (ACOI)
-Socio fondatore della Hepato-Pancreato-Biliary Surgery World Association (HPB)
-Società Italiana di Chirurgia d’Urgenza e del Trauma (SICUT)

Il percorso formativo accademico è stato fondamentalmente sovrapponibile a quello di tutti coloro che hanno intrapreso una carriera di chirurgo (Laurea in Medicina e Chirurgia,Specializzazione in Chirurgia Generale,Master di II livello),con una fase iniziale legata ai percorsi formativi relativi alla specializzazione,essenzialmente svolta presso un reparto di Chirurgia Generale Universitario.

Dopo aver conseguito il Diploma di Specializzazione ed essendo risultato vincitore di concorso presso l’Ospedale Cardarelli di Napoli,ha esercitato la professione di Chirurgo,a tempo pieno,presso il Dipartimento di Emergenza,dedicandosi pressocchè esclusivamente all’attività di Chirurgo d’urgenza.Pertanto i momenti di crescita professionali sono stati rivolti all’apprendimento (attraverso partecipazione a Convegni,Corsi e soprattutto mediante l’attività pratica giornaliera “training on job”) e alla messa in opera delle aspetti dottrinali e gestionali del management delle patologie chirurgiche d’urgenza,e ne è prova la casistica operatoria (circa 1500 interventi chirurgici di medio-alta chirurgia in qualità di primo operatore o di aiuto) e della produzione scientifica (documentabile attraverso pubblicazioni edite a stampa e partecipazione a Congressi e\o Corsi in qualità di docente).Nell’ambito dell’attività del Dipartimento di emergenza vanno annoverate le partecipazioni alla comuni attività del Pronto soccorso chirurgico e particolarmente alla attività del Trauma center del DEA,rivolto alla gestione del paziente politraumatizzato,in particolar modo al management del paziente vittima di incidenti stradali e delle ferite da arma da fuoco(tenendo anche conto della peculiarità geografica e sociale dell’ambiente nel quale si opera),attività perfezionataattraverso il conseguimento del brevetto dell’ATLS (advansed trauma life support dell’American College of Surgeon) e dell’ATOM..

Inoltre,pur nel contesto dell’espletamento delle attività istituzionali di cui sopra,vi sono stati dei momenti di Direzione e coordinamento di particolari settori nell’ambito della area chirurgica d’urgenza del Dipartimento di emergenza relativi al conferimento degli incarichi di Responsabile di linee di attività configurate quali Unità operative a struttura semplice (UOSS) come riportate nel CV.

Infine,pur nell’ambito di una collaborazione con l’Area chirurgica del DEA,il sottoscritto è stato incaricato della Direzione ( primariato ) della Unità Operativa a Struttura Complessa (UOSC) di Chirurgia Generale-Reparto detenuti dal Ott.2008 al Feb.2010,nella quale ha espletato prevalentemente attività operatoria nei confronti di pazienti provenienti dalle Case circondariali regionali.